La Cascina di Orte a Villorba con la voglia di vincere

cascina

La serenità di chi ha già raggiunto il proprio obiettivo e la voglia di vincere sempre e comunque. È questo lo stato d’animo con cui La Cascina Orte neopromossa in serie A si recherà a Villorba per la sfida che la vedrà contrapposta al Came Dosson. Un match che sicuramente regalerà spettacolo visto che pone a confronto due ottime formazioni che, dall’inizio della stagione, hanno animato la lotta per il primato ed ora occupano il primo ed il quarto posto della classifica.

DIRETTA RAI – Ad onorare la fresca promozione nella massima serie dei biancorossi vi sarà anche la Rai. La sfida tra gli uomini di mister Ramiro Diaz e quelli di coach Zanella, valida come posticipo della 24ª giornata di campionato, verrà infatti trasmessa in diretta (ore 21) da Raisport 2.

TORNA SCANDOLARA- Per la gara in terra veneta tornerà a disposizione degli ortani anche Cristiano Scandolara. Il forte universale brasiliano infatti ha recuperato dall’infortunio subito in Coppa Italia ed è pronto a dare il suo consueto ed importante contributo alla causa.

ALL’ ANDATA – Un girone fa in quel del “PalaSport” di Orte fu una gara molto combattuta. Dopo un primo tempo chiuso avanti dai viterbesi per 2-0, reti di Sampaio e Vavà, nella ripresa i veneti rientrarono subito in partita con Bellomo. Ancora il bomber brasiliano ristabilì nuovamente le distanze all’ottavo ma a 2′ dalla fine una sfortunata autorete di Cesaroni riaprì i giochi. Ad emettere la sentenza finale sulla contesa però ci pensò nuovamente il “Re dei bomber” che in 30″ siglò altre due segnature per il definitivo 5-2 e il proprio poker personale.

VIGILIA DEL MATCH – Proprio il rientrante Cristiano Scandolara (nella foto) ci parla del match e del suo rientro in questa piccola intervista.

Allora Cris, sei pronto per tornare in campo?

“Si, grazie anche all’intenso lavoro fatto con la fisioterapista Bruna Ciccolini, sono di nuovo disponibile. La voglia di rientrare è tanta anche perché la mia sosta forzata è stata lunga e ho perso le partite a cui più tenevo. Per uno come me rientrare a giochi fatti ha ovviamente un sapore diverso, ha un retrogusto un po’ amaro. Chiaramente però darò come sempre il massimo per aiutare la squadra a vincere queste ultime due gare e per salvaguardare la regolarità del campionato”.

Con il campionato ormai in cassaforte, che gara ti aspetti a Villorba?

“Mi attendo una gara molto difficile, contro un quintetto che è stato in corsa fino all’ultimo per la promozione diretta e che adesso vuole arrivare in buona posizione ai play-off. Giocando da loro sicuramente proveranno ad imporre il loro gioco. Di certo troveranno contro una squadra che, seppur campione, sarà decisa, aggressiva e proverà a sciorinare il proprio solito gioco”.

Andiamo oltre questa sfida e guardiamo ai prossimi play-off. Chi vi accompagnerà in A? Hai una tua favorita?

“Secondo me la favorita è il Montesilvano. Hanno fatto un grandissimo girone di ritorno e hanno dimostrato tutto il loro valore. Li vedo una spanna sopra le altre”

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI