La Casa dei Diritti della Tuscia “breaks the borders”

Mercoledì 5 aprile l’associazione di volontariato Casa dei Diritti Sociali della Tuscia ospiterà 26 ragazzi provenienti da Grecia, Germania e Spagna per dare ai giovani la possibilità di vedere un esempio di buone pratiche per l’accoglienza ed il supporto offerto a Viterbo ai migranti.
L’attività è inserita nel progetto di scambio giovanile “Break the Borders “ finanziato dal programma europeo Erasmus + e realizzato dall’associazione di promozione sociale EUTOPIA.
Il tema principale è la migrazione e la situazione attuale, connessa quindi con i temi dell’inclusione sociale e le influenze dovute a stereotipi, pregiudizio e razzismo.
Gli obiettivi principali sono:
– Distruggere le idee di razzismo, pregiudizi e stereotipi;
– Far si che i partecipanti siano consapevoli della situazione dei migranti;
– Incoraggiare l’apertura mentale, l’inclusione ed uno scambio culturale positivo;
– Sviluppare una comprensione comune sulle diversità culturali, i diversi bisogni ed i punti di vista;
– Facilitare il dialogo e lo scambio come base comune per affrontare il tema;
– Far si che i partecipanti cooperino in un ambiente internazionale, creando un gruppo coeso per trovare delle soluzioni ai problemi che siano allo stesso tempo creative e concrete.
Lo scambio si svolge nella frazione di Sermugnano , Castiglione in Teverina (VT), dal 30 marzo al 9 aprile.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI