La Carrareccia tour ciclotursitico sulle strade bianche di Bolsena

Già disposto il programma edizione 2015 della Carrareccia, la manifestazione organizzata dall’Asd Trombadore’s Team. Una passeggiata ciclotursitica d’epoca, a Bolsena dal 4 al 6 settembre, aperta a tutte le tipologie di biciclette che rispecchino i caratteri del Ciclismo Storico. L’edizione odierna è dedicata a Salvatore Morucci, il ciclista di San Martino al Cimino scomparso prematuramente nel 1961 a soli 29 anni durante lo svolgimento della Coppa Trani, dopo essersi scontrato con un camion che procedeva in senso inverso.
La Carrareccia è da sempre la strada buona, quella larga ben custodita dove ci passava appunto il carro, quello trainato dai cavalli o dai buoi dove sono ancora delineati i vecchi percorsi Etruschi, solidi fatti di pietre, e poi le strade romane la principale, la Cassia che attraversa tutto il nostro territorio, diversa dalla strada asfaltata o dalla strada maestra, la carrareccia si imbocca una vecchia strada bianca con qualche pozzanghera d’inverno e ”polverosa” d’estate. Il nome fu scelto in una serata d’autunno di qualche anno fa quando tra il gruppo ciclistico di Bolsena prese il via il progetto di valorizzare le nostre strade bianche, le bellezze della nostra terra e delle sue cittadine da attraversare con vecchie bici d’epoca, da rispolverare e da percorrere con uno spirito diverso,quello di godere la bellezza, dei sapori dei luoghi con fatica ma senza competizione, ispirandosi a quella bella manifestazione che era stata messa in piedi a Gaiole e che è diventata la famosa ”EROICA”.
I partecipanti si ritrovano a Bolsena la seconda domenica del mese di settembre provenienti da ogni parte d’Italia, ormai numerosi pure fuori dei confini nazionali, devono utilizzare obbligatoriamente vecchie bici da strada senza agganci ai pedali ma con le gabbiette, i fili dei freni esterni, le leve del cambio al telaio, cerchi e ruote da corsa, ed abbigliamento rigorosamente d’epoca. Quattro sono i percorsi previsti e che attraversano 3 regioni (Lazio – Umbria – Toscana) di 54 – 80 – 105 e 130 km. La partenza avviene alla francese, si parte un po’ alla volta muniti di tessera di controllo, la quale dovrà essere poi timbrata nei vari punti previsti lungo il percorso, si parte da Bolsena dove si ritorna senza limiti di orario, non viene ovviamente stilata alcuna classifica. Il 50% del percorso è fatto su strade carrarecce ma ben mantenute, alcune anche di valenza storica e le parti asfaltate sono comunque strade secondarie e per la maggior parte senza molto traffico. L’atmosfera è quella retrò, tutti rigorosamente vestiti con abiti vintage sul percorso, nei ristori e in zona partenza ed arrivo, con musica anni 30, e la partecipazione collaterale di vecchie auto e moto d’epoca che faranno poi da cornice lungo tutto il cammino.
IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
Venerdì 4 Settembre
ore 18.00 Conferenza “INTEGRAZIONE NEL CICLISMO, QUALE E PERCHE’….” tenuta dal Dr. Carlo Massullo, Specialista in Medicina dello Sport – Campione Olimpico e Mondiale di Pentathlon Moderno- con Aperitivo finale (presso l’Auditorium Comunale);
ore 21.30 Concerto dei “LES CERVEAUX MALEFIQUES” (Piazzale Dante Alighieri)
Sabato 5 Settembre
ore 08.00 Apertura “MERCATINO CICLISTICO D’EPOCA” (in viale A.Diaz -Lungolago-);
ore 10.00 Visita guidata (Gratuita) del Centro Storico di Bolsena e Basilica di S. Cristina, sede del Miracolo del Corpus Domini, a cura di Maria Pace Guidotti, con Aperitivo finale offerto dal “Bar Gelateria del Corso” in collaborazione con “Dolce Forno Savastano” (partenza da piazza Monaldeschi -Castello-)
ore 16.00 “GIRO DELLE CANTINE” -degustazione di Vini e Prodotti Tipici Locali- in Cantine/Enoteche selezionate da “La Carrareccia”, con esibizione della “Compagnia delle Lavandaie della Tuscia” (partenza guidata da piazzale D.Alighieri -Rotonda- in Abbigliamento e con Bici d’Epoca) – costo TICKET € 6,00 acquistabile presso il punto iscrizioni La Carrareccia
20.30 “CENA DE’ LA CARRARECCIA” -buffet di prodotti tipici- (Aperitivo di Benvenuto, Antipasti, Primi Piatti, Porchetta al taglio, Patate al Forno, Dolce e Bevande) a seguire Concerto del Gruppo “ANICE” (presso il LORIANA PARK HOTEL RISTORANTE) -costo BRACCIALETTO INGRESSO € 20,00 acquistabile presso il punto iscrizioni La Carrareccia o direttamente sul posto
Domenica 6 Settembre
Partenze “La Carrareccia” (da Piazzale D.Alighieri)
ore 07.30 Partenza percorsi 130 e 105 Km
ore 09.00 Partenza percorsi 80 e 54 Km
ore 10.00 Partenza “Pedalata Rievocativa” Km 7 per le vie di Bolsena
dalle h 12.00 alle h 17.00 (circa) arrivo dei partecipanti
Pranzo presso la Trattoria da Guido sulle rive del Lago di Bolsena -incluso nel prezzo per gli iscritti a “La Carrareccia”- (i Familiari, Accompagnatori e partecipanti alla “Pedalata Rievocativa” potranno acquistare il “Buono Pasto” al prezzo di € 10,00 direttamente presso il Ristorante

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI