‘l monne ‘n rima” di Marenghi in slang montefiasconese

SONY DSC

Nell’ambito di “Primavera in Etruria”, presentazione del libro di poesie in dialetto “‘l monne ‘n rima” di Vincenzo Marenghi. Partecipano Padre Rinaldo Cordovani e la professoressa Felicita Menghini. L’autore è un ex professore dell’Istituto tecnico Agrario di Bagnoregio professore con una passione innata per la letteratura a cui si è aggiunta da alcuni anni anche quella per la poesia dialettale che sviluppa concetti a tema libero recitati nella lingua parlata nella cittadina lacuale del viterbese, sprigionando dalle sue odi ricordi e personaggi del posto che oltre ad arrivare al, cuore della gente ricalcano tradizioni e costumi di un luogo.E’ il secondo libro di Marenghi le cui odi verranno lette con enfasi nel corso dell’incontro alla Biblioteca comunale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI