Jubilate: “Salmi o ecclesiastae” con Amanda Sandrelli

Prosegue il festival che con Caffeina celebra il Giubileo a Viterbo. Venerdì 18 Marzo ore 21:00 alla Sala del Conclave è la volta di
Amanda Sandrelli e Lorenzo Gioielli in “Salmi o ecclesiastae”
Scritto e diretto da Lorenzo Gioielli, una Prima nazionale)
L’accostamento fra l’Ecclesiaste e il Cantico dei Cantici tenta di far scaturire dall’apparente contraddizione dei due testi, che pur fanno parte entrambi dell’Antico Testamento, una riflessione e un’emozione nuova nei confronti della durissima e disincantata percezione dell’uomo contenuto nel primo e della naturalità della bellezza e dell’amore nel secondo.
La fusione quasi chimica dei due testi conduce a un
nuovo livello di comprensione che discioglie il materialismo in un umanissima spiritualità, avvicinandoci al mistero del mondo e dell’umanità stessa. L’unico motore e l’unica salvezza sarà l’Amore, scritto in maiuscolo senza imbarazzi, nell’aspettativa di giungere a un amore ancora più alto impossibile
da raggiungere senza la precisa agnizione dell’Altro da noi come parte di quell’amore stesso.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI