ITT “L. Da Vinci” :alternanza scuola lavoro presso Aves Viterbo

Si è svolto lo scorso gennaio il periodo di Alternanza Scuola Lavoro per gli studenti delle classi 4^ dell’ indirizzo di Costruzioni Aeronautiche dell’ Istituto Tecnico Tecnologico “L. Da Vinci” di Viterbo. Per il quarto anno consecutivo 30 ragazzi sono stati ospitati presso il Reggimento 4° Scorpione dell’ Aviazione dell’ Esercito di stanza all’ aeroporto “G. Fabbri”. Per due settimane i ragazzi sono stati coinvolti nell’ attività manutentiva dell’ elicottero CH 47 “Chinook”, di cui la base di Viterbo è centro nazionale di manutenzione. Una “full immersion” nelle principali tecniche di ripristino, riparazione, smontaggio e rimontaggio di apparati e componenti aeronautici come il turbomotore Lycoming, le riparazioni strutturali, i controlli non distruttivi con liquidi penetranti, ultrasuoni e magnetoscopici; inoltre tecniche di riparazione dei gruppi dinamici e idraulici, ed infine l’ avionica di bordo. Un’ esperienza “pratica”, che unita alle sessioni teoriche di preparazione all’ attività in campo, è elemento necessario al completamento della preparazione del tecnico aeronautico e che ha consentito agli studenti di confrontarsi con gli specialisti presenti nel Reggimento, persone che hanno maturato una vasta e approfondita esperienza. L’ Istituto Tecnico Tecnologico “L. Da Vinci” è oramai all’ avanguardia nell’ organizzazione di percorsi di Alternanza Scuola Lavoro, ritenendo questa attività un vero elemento innovativo nella riforma della scuola, di fondamentale importanza nella didattica per competenze oggi tanto di moda.
Infine un particolare ringraziamento al Comandante AVES, al comandante del Rgt. 4° Scorpione a tutto il personale che con pazienza, impegno ed entusiasmo ha collaborato alla riuscita di questa esperienza unica in Italia. Un ringraziamento va anche alla sezione ANAE “Muscarà” di Viterbo che da sempre è vicina all’ Istituto Tecnico di Viterbo. Una sintesi delle attività è disponibile sul web all’ indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=QJ-kZCSA_sg

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI