Italia in arte Cna: Marco Bracci di Civita Castellana fra i tre vincitori

E’ proprio vero che la Tuscia è terra di eccellenze. Vincitore della tappa regionale di Italia in Arte, il concorso nazionale per le eccellenze dell’artigianato artistico promosso dalla CNA, nella sezione “artigianato artistico tradizionale” è Marco Bracci, che opera nel settore dei manufatti d’arredo in ferro dal 1986 ed è a capo di Esclusivi Ferri Forgiati, impresa con sede a Civita Castellana.

Condividono il podio Maria Diana, al primo posto per la categoria “artigianato artistico innovativo”, e Claudio Pascucci, distintosi in quella dell’”artigianato artistico propriamente detto”. Entrambi sono romani.

“Un riconoscimento prestigioso per un artigiano di grande talento, che ha mosso i primi passi nella bottega del padre Lando, straordinario artista e uomo di profonda cultura, e che oggi crea prodotti esclusivi con passione e con una conoscenza delle tecniche di lavorazione del ferro davvero rara. Al tempo stesso, una conferma dell’alta qualità e delle potenzialità dell’artigianato d’arte del nostro territorio”, così Luigia Melaragni, segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia, commenta il premio.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Fiera di Roma, dove CNA ha curato, in occasione della recente manifestazione Arti & Mestieri Expo, uno spazio dedicato alle produzioni d’eccellenza. Presenti all’evento il presidente nazionale di CNA Artistico e Tradizionale, Andrea Santolini, l’amministratore unico di Fiera di Roma, Pietro Piccinetti, il presidente di CNA Roma, Erino Colombi, e il responsabile di CNA Artistico e Tradizionale del Lazio, Federico Bottura.

I tre vincitori parteciperanno nel 2017, con gli artigiani selezionati nelle altre tappe regionali, a eventi nazionali di promozione del made in Italy a cura dell’Associazione e avranno una vetrina nella piattaforma Italia Goods, sempre a marchio CNA.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI