ISH a Francoforte, c’è anche Viterbo con l’arredo bagno di Stilhaus

ISH, la Tuscia si mette in mostra alla Fiera Internazionale Biennale di Francoforte sul Meno. Stilhaus, infatti, ci riprova. Per la seconda volta, l’impresa, associata a CNA, è presente all’evento con uno stand nell’area Design Italia.

Arredo bagno, tecniche degli edifici, energie rinnovabili: fino al 18 marzo, su 260mila metri quadrati di superficie espositiva si incontrano 2.400 espositori. Una vetrina prestigiosa, visto che sono attesi 188.000 visitatori. Qui vengono presentate soluzioni di arredo sostenibili e di design per l’utilizzo efficiente delle risorse idriche, la pulizia e l’igiene, oltre a prodotti creati per le esigenze specifiche degli utenti. E l’azienda viterbese è specializzata nel settore.

“Rinnoviamo la nostra presenza – dice Simone Bianchini, presidente di Stilhaus – perché qui convergono gli interessi commerciali di tutti i continenti ed espongono i leader mondiali del settore. Per una impresa che sta premendo l’acceleratore sull’export, ISH è un appuntamento obbligato”.

Stilhaus presenta accessori coordinati alla rubinetteria, come la serie Opera, mentre Liz è la linea ispirata al fascino femminile. Ma non solo. “Le novità che proponiamo – continua Bianchini – nascono dall’attenzione che la clientela straniera ci ha dimostrato in questi anni di rapporti commerciali. Ampliamo l’offerta con soluzioni per le strutture ricettive, serie di accessori classiche, contemporanee e funzionali. Inoltre, assecondiamo le tendenze tecnologiche presentando lo specchio con sistema touch per connettersi alle funzioni bluetooth di dispositivi smartphone”.

“Se è vero che ci salverà il made in Italy, aziende come Stilhaus meritano il massimo sostegno. Perché – osserva Luigia Melaragni, segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia – qui si punta sulla qualità: ogni prodotto è studiato in ogni particolare, esprime creatività, ricerca, attenzione all’innovazione, cura artigianale nella lavorazione. Un mix vincente”.
La sede della Stilhaus è a Viterbo, nella zona del Poggino.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI