Involtini di melanzane della nostra amica Rachele

E’ un piatto estivo: può essere preparato in largo anticipo,non va consumato necessariamente caldo e ben si addice alle cene con amici, magari su una bella terrazza oppure da portare in spiaggia .Gli involtini di carne con melanzane sono farciti con un ripieno molto sfizioso e veloce da preparare, un secondo piatto completo e saporito, adatto a chi ama la carne e le verdure (e non solo).

Facile da preparare -Tempo: 30 m

Ingredienti x 4 persone: kg.1 melanzane lunghe, gr.250 carne macinata, formaggio grattugiato (meglio se pecorino), noce moscata, passata di pomodoro,qualche foglio basilico, sale fino, olio frittura.
La preparazione.
Si sbucciano le melanzane, si affettano nel senso della lunghezza, in modo né troppo sottile, né troppo spesso, si dispongono a strati in un colapasta,
avendo cura di cospargere ogni strato con sale fino, in modica quantità; si coprono, quindi, con un piatto, su cui viene posto un peso.
Intanto, in una terrina si mette la carne macinata, si insaporisce con sale, formaggio grattugiato, noce moscata e si mescolano gli ingredienti come x le polpette.
Dopo circa 30 minuti, si riscalda l’olio in una padella media e, una volta caldo, si friggono le fette di melanzane, precedentemente strizzate x liberarle
dell’acqua; una volta assunto un colore biondo, si dispongono in un piatto;quando si sarà terminato di friggere, si attende il tempo necessario perché l’olio si raffreddi,
si svuota la padella e si procede alla preparazione degli involtini: si poggia su un altro piatto una fetta di melanzana, se abbastanza larga, altrimenti due, una accanta all’altra,
nel senso della lunghezza,vi si mette sopra, vicino a una delle due estremità, una bella noce di carne tritata (a discrezione, si può aggiungere una strisciolina di provoletta) poi si arrotola,
quindi si dispongono gli involtini nella padella, che non sarà stata lavata.
Una volta completata questa operazione, si irrorano gli involtini con la passata di pomodoro, si incoperchia e si mette a cuocere a fuoco lento: il piatto è pronto quando il sugo si
è addensato, in genere occorrono dai 20 ai 30 minuti, il tempo necessario per la cottura della carne, che si lega così alla melanzana; una decina di minuti prima di spegnere, si aggiunge
un bel ciuffo di basilico.
Buon appettito, la vostra Rachele.

 

Chiunque abbia il desiderio di pubblicare la propria ricetta potrà leggerla online il martedì e giovedì, nei due appuntamenti della Rubrica BOLLE IN PENTOLA.
Questo l’indirizzo a cui inviare il testo: redazione@tusciaup.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI