#Insieme per Vitorchiano: nuove energie in campo per voltare pagina

Riceviamo e pubblichiamo:
Rileggendo la ricostruzione della conferenza stampa di lunedì 16 maggio u.s. di Gemini Ciancolini sembra di rivedere un brutto film già passato e ripassato sugli stessi schermi, un film la cui trama si incentra su promesse mirabolanti con ricette per tutti i gusti, una politica della promessa che sa di stantio e di muffa, che vuol piacere a tutti e che, come un boomerang, ritorna in faccia ai cittadini. E’ una cosa che abbiamo già conosciuto per 10 anni: molte delle cose che dice di voler fare erano già state annunciate come fatte nei suoi precedenti mandati (vedasi, per tutte, le telecamere con paginate di articoli di giornali); altre sono lì da decenni (pergamene dell’archivio storico) e non sono mai state prese in considerazione. Ed ora… dopo dieci anni in cui ha amministrato da sindaco e cinque da consigliere, si ripresenta ed… indovinate come? Sotto la parola “Rinnovamento”: questo è proprio il massimo – il vecchio che si spaccia per il nuovo – ma come si può credere alle sue proposte?
Ciancolini afferma “’Siamo diversi dagli altri, soprattutto dalla lista di Grassotti, perché a lui non lo conosce nessuno e a noi tutti” e aggiunge “ Grassotti vuole fare il sindaco ma non ha esperienza amministrativa”.
Per l’esperienza amministrativa, stendiamo un velo pietoso: un sindaco che se ne va lasciando quasi due milioni di euro di debiti fuori bilancio ma di quale esperienza sta parlando? Forse è meglio essere inesperti.
In merito all’essere o meno conosciuti (sempre secondo una sua opinione), forse è meglio non esserlo troppo se la notorietà è data da articoli di giornale in cui si parla della sua richiesta di rinvio a giudizio per sei capi di imputazione, alcuni particolarmente odiosi per un amministratore: concussione e corruzione.
La nostra proposta si colloca su posizioni completamente diverse. Siamo partiti da un’analisi dei bisogni del nostro paese e da questi abbiamo costruito dei progetti e previsto delle azioni chiare e concrete basate sulle reali possibilità finanziarie del nostro Comune e sulla possibilità di finanziamenti da enti terzi: nessuna promessa da ‘vecchia’ politica. La lista “Insieme per Vitorchiano” da mesi si incontra per discutere e riflettere su come migliorare la vivibilità del nostro paese perché la collegialità è il nostro modello per amministrare Vitorchiano, a nessuno di noi interessa fare carriera nella politica. I nostri 12 candidati a consiglieri sono stati scelti per le loro competenze, per la loro capacità di rappresentare il territorio, per la loro storia personale fatta di impegno e coerenza, per la loro disponibilità a mettersi in gioco in un progetto condiviso per proiettare Vitorchiano nel futuro. Siamo convinti che il valore della nostra proposta sarà apprezzato dai cittadini di Vitorchiano, siamo convinti che il nostro paese è pronto per entrare in una nuova stagione. La scelta sarà tra il passato e il futuro.
LISTA CIVICA #INSIEME PER VITORCHIANO

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI