Incontro tra l’Associazione Vitersport Libertas e la Comunità Marco Binelli

Si è svolto il 27 settembre il primo incontro tra l’Associazione Vitersport Libertas e la Comunità intitolata allo psichiatra Marco Binelli scomparso nel 2011 che sognava una psichiatria sociale vissuta attraverso un reinserimento lavorativo e collettivo.
Intorno ad un tavolo da calcio balilla ed a una ricca merenda, nel bel cortile della sede della Comunità, in Piazza del Duomo la simpatica comitiva di circa trenta persone, si è cimentata in un torneo amichevole, che ha visto tanti vincitori: ha vinto il “caro, vecchio calcio balilla” ,che ancora una volta è stato mezzo di aggregazione, ha vinto la Vitersport che ha prestato i propri mezzi per la realizzazione dell’iniziativa, ha vinto la Comunità Marco Binelli e i suoi ospiti, che l’hanno proposta concretizzando il sogno di colui a cui è stata dedicata
“Un’ottima iniziativa – ha commentato soddisfatta un’ospite della Comunità- che dobbiamo ripetere.-Un ringraziamento agli operatori ed ai volontari che si sono impegnati per la per la buona riuscita”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI