Incontro “Intervento assistenziale e rispetto dei diritti umani”

Si e’ svolto a Viterbo presso il “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” l’ incontro sul tema: “Intervento assistenziale e rispetto dei diritti umani“.
Vi ha preso parte Vito Ferrante, presidente e anima dell’Associazione familiari e sostenitori sofferenti psichici della Tuscia” (Afesopsit), portando la sua fondamentale esperienza di solidarieta’, di partecipazione, di democrazia, di difesa nitida e intransigente dei diritti umani. Gia’ consigliere comunale di Viterbo, apprezzatissimo scultore, presidente della Consulta dipartimentale per la salute mentale della Asl di Viterbo, Vito Ferrante e’ una delle personalita’ piu’ stimate nell’ambito del volontariato e dell’impegno sociale e civile che ha dato all’incontro un contributo di grande significato sul tema della fragilità.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI