“Incontri sul contemporaneo” al liceo “Orioli” l’artista De Giovanni

Nella Sala Multimediale del Liceo Artistico Statale “F. Orioli” di Viterbo, studenti e docenti hanno incontrato un protagonista della scena contemporanea viterbese, l’Artista Massimo De Giovanni.
L’Artista ha raccontato ai giovani studenti di come è approdato al Contemporaneo, partendo da una solida formazione nel campo dell’ Arte Figurativa nei suoi primi anni. L’incontro è stato promosso e poi introdotto agli Studenti dalla Prof. Claudia Palazzetti, docente Storia dell’Arte. I programmi ministeriali non riescono sempre ad approfondire l’ Arte Contemporanea ,così la Docente ha portato l’arte Contemporanea al Liceo, introducendo alcuni grandi temi che affliggono la civiltà globalizzata al Liceo Artistico con De Giovanni si è dibattuto sul tema : l’arte potrebbe ancora cambiare il mondo per uscire da questo nuovo, grottesco medioevo?
L’artista ha dimostrato ai ragazzi i materiali con i quali compone le sue installazioni,ha mostrato le foto della sua grande LUNA esposta al MAAM di Roma , introducendo anche la ricerca degli altri artisti del viterbese (Davide Dormino, Maddalena Mauri, Pasquale Altieri ,Paolo Angelosanto, Gianni Asdrubali) che lo hanno accompagnato anche in quella avventura.
De Giovanni e altri artisti viterbesi sono in mostra adesso allo Spazio Espositivo di Valle Faul fino al 19 maggio per la mostra ”Tra Forma e Segno
Gli incontri sul contemporaneo al Liceo “F. Orioli” proseguiranno in aprile
ancora con Massimo De Giovanni con il curatore di Arte Contemporanea Marco Trulli e direttore Artistico di Librimmaginari, che interverranno anche sui progetti didattici in corso.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI