Incontri a Palazzo Papale: “Le tavolette enigmatiche di Valentano”

Il Centro Diocesano di Documentazione per la storia e la cultura religiosa — Viterbo Centro di ricerche per la storia dell’Alto Lazio con il patrocinio della Ragione Lazio – Assessorato alla Cultura nell’ambito degli Incontri a Palazzo Papale presenterà il 9 dicembre, ore 17 “Le tavolette enigmatiche di Valentano” coordina l’archeologa Francesca Pontani, la Conferenza è a cura di Archeotuscia Le tavolette enigmatiche sono dei piccoli oggetti di terracotta e di pietra, così chiamate in ambito italiano dagli archeologi, secondo la terminologia che si è affermata negli ultimi 50 anni. La tavoletta enigmatica del Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese di Valentano è stata trovata presso Latera, in località Vallone, durante le ricerche di superficie del 1993-94 svolte dalla Soprintendenza per i Beni archeologici dell’Etruria Meridionale all’interno del territorio della caldera. Il sito si trova a 2/3 km da Valentano, ed è appunto all’interno del Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese di Valentano che è conservata. In particolare all’interno di questo bellissimo Museo archeologico da pochi anni è stata allestita una stanza, interamente dedicata al ”fenomeno” delle tavolette enigmatiche: oltre alla tavoletta enigmatica di Latera sono infatti esposti i calchi, a grandezza naturale, di tutte le tavolette enigmatiche ad oggi conosciute.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI