In grembo a Dio: conclave con rievocazione storica

Nell’ambito del progetto
Il menu dei Papi. Il mangiare dei Pellegrini Storie, cibi e spiritualità sulle strade della Tuscia
A Viterbo Palazzo dei Papi, Sotterranei
(con ingresso da via San Clemente)
Venerdì 26 giugno, ore 22.00
con Repliche:
Domenica 28 giugno, ore 21.00 (replica ore 22.30)
Giovedì 2 e sabato 4 luglio, ore 21.00 (replica ore 22.30)
«IN GREMBO A DIO»Un esibizione spettacolare sul primo conclave e la Viterbo del suo tempo,con rievocazione storica in costume.
Si ripercorrerà in uno spettacolo unico nel suo genere un periodo dal 1268 al 1271: da Raniero Gatti al giullare Frisigello; dai diplomi cardinalizi ai cronisti locali; dalle epigrafi monumentali ai protocolli notarili, alle pitture infamanti; dal latino delle costituzioni apostoliche al volgare illustre di Dante e di Boccaccio. Con un omaggio ai sapidi versi dialettali del poeta viterbese Ezio Urbani.Un testo di Antonello Ricci. Per la regia di Pietro Benedetti. Con Pietro Benedetti, Laura Antonini e Angelo Frateiacci. I musicisti Roberto Pecci e Antonio Tonietti. Il poeta improvvisatore Donato De Acutis. Costumi d’epoca Nicoletta Vicenzi. Direzione artistica Antonello Ricci.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI