In edicola il 1° Album delle figurine dello sport montaltese

album

Da far invidia a quelle prodotte dalla storica Panini, Sono già terminati nelle edicole disegnate , e a giorni saranno di nuovo disponibili, gli album delle figurine 2014/2015 che rappresentano tutte le società sportive di Montalto e Pescia. Un successo il progetto dell’assessorato allo sport del Comune di Montalto di Castro, in collaborazione con la società Footprint, volto a promuovere gratuitamente l’attività dei giovani che frequentano le strutture sportive del territorio. L’album è composto da 56 pagine a colori e accoglie 483 figurine in vendita nelle quattro edicole presenti a Montalto e Pescia. L’originale raccolta contiene le foto dell’organigramma delle varie società sportive: USD Montalto Calcio, Coser Nuoto, Samurai 2000, Studio danza Lorella Rocchetti, Sport Mix Due, Max Gym.

L’album contiene inoltre cenni della storia e delle tradizioni del comune di Montalto.«L’articolo 2 della carta europea dello sport approvata dal Consiglio d’Europa del 21 marzo 1975 – afferma il delegato allo sport Emanuele Litardi – recita che “la promozione dello sport, come fattore importante dello sviluppo umano, deve essere incoraggiata e sostenuta in modo appropriato da soggetti pubblici”. Vorrei partire proprio da questo articolo, che considero uno dei principi guida, che in relazione alle nostre competenze, vuole essere alla base dell’attività di questa amministrazione e che ha anche ispirato il sottoscritto alla realizzazione del 1^ album delle figurine dello sport montaltese.

Naturalmente si è arrivati all’obiettivo finale, grazie all’azione sinergica del Comune di Montalto di Castro con tutte le realtà sportive presenti sul territorio. Colgo pertanto l’occasione per ringraziare tutti gli addetti ai lavori, dalle società sportive agli attori principali che sono i giovani che frequentano con profitto e risultati prestigiosi gli impianti cittadini. Siamo molto orgogliosi  del risultato raggiunto, che è stato possibile solo grazie alla vostra preziosa collaborazione. Auguriamo dunque una buona raccolta a tutti».

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI