Viaggio verso la Libertà: mostra sulla Liberazione a Civitella

Il Viaggio verso la Libertà, una mostra d’arte itinerante che si fa portatrice di memoria storica e dispensatrice del concetto di libertà nel 70° della Liberazione d’Italia, sarà inaugurata a Civitella D’Agliano sabato 25 luglio alle 12 presso la Torre dei Monaldeschi. L’evento si inserisce in un percorso di appuntamenti culturali che interessano il piccolo borgo della Tuscia, come l’evento Nelle Terre del Grechetto e Art Lab.

Gli artisti, attraverso tecniche diverse, riportano in vita le ultime battaglie, la fine della guerra, la liberazione dall’occupazione straniera. Le opere raccontano l’incontro dei soldati con i civili, la morte simboleggiata dal papavero rosso, fiore simbolo dei soldati caduti in guerra.

Il Viaggio verso la Libertà vede esposte le opere di Andrea Cuomo, Andrea La Casa, Carlotta Merlanti, Fabio Tassi, Flavia Franceschini, Giorgia Gigì, Ivo Vassallo, Luca Fagioli, Mara Lorenzini, Maria Battistina Errica, Mirella Bitetti, Mirella Scotton, , Nicola Lisanti, Ombretta del Monte, Salvatore Palazzolo, Zeno Travegan (Enzo Gravante).

La mostra è stata esposta per la prima volta ad Imola presso il Circolo Sersanti, nel contesto delle celebrazioni dei settanta anni dalla fine del secondo conflitto mondiale. Dopo la tappa di Civitella D’Agliano, la mostra proseguirà per Caserta, dove venne siglato il Trattato di Pace, e poi per Matera.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI