Il Viaggio nell’anima l’esordio di Alberto Scala a Canepina

Sabato 5 dicembre 2015 alle ore 18, nella Chiesa Collegiata, S. Maria Assunta di Canepina, presentazione del libro “Il Viaggio nell’anima” di Alberto Scala, un poemetto con illustrazioni di Martina Benedetti.
“A ognuno di noi, in un periodo imprecisato della vita, capita di chiedersi: ‘Chi sono veramente io? Perché verso certi comportamenti, che so essere stati in me tramandati, nutro spesso intolleranza? Sento spesso che non mi appartengono? E perché poi, se mi comporto secondo il mio più sentito essere, ho l’angosciosa sensazione di tradirli?’ Ecco, per tutte queste domande ho sentito il bisogno di fare – umilmente e spogliato d’ogni pregiudizio – un viaggio nell’anima per esaminarla, per capire la sua reazione a ogni singolo evento e per scovare quanto in lei ci sia di silenziosamente operante.
Così disposto ho lasciato che quel demone interiore mi parlasse liberamente con le sue regole. Per tanto il testo non ha vincoli precisi ma si distende, a volte, come poesia che tende alla prosa e, a volte, come prosa che tende alla poesia” (L’autore nato a San Vito sullo Jonio, attualmente vive a Canepina dopo aver diretto una sua sartoria a Roma per oltre trent’anni. Amante della lettura (in particolare di saggi), si è appassionato prima alla psicologia e poi alla filosofia.
Autodidatta, dopo aver tenuto una conversazione pubblica per la Società Filosofica Italiana gli è stato chiesto di entrare a farne parte come cultore della materia. Il presente volume rappresenta il suo esordio editoriale.
Relatori: Prof. Aurelio Rizzacasa, Prof. Quirino Galli. Introduce e coordina Don Gianni Carparelli.
Letture curate da:Elda Martinelli e Arcangelo Corinti.
Brani musicali eseguiti da: Paola Canfora (tastiera) e Paolo Marchi (violino).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI