Teatro integrato a Nepi: “Poesia di sera… Dante ce spera”

teatro integrato

Il teatro integrato è in scena a Nepi con “Poesia di sera…Dante ce spera”. Lo spettacolo, realizzato dalla Cooperativa Sociale Gea presso il Centro Socio Educativo diurno di Nepi “Il Trenino Verde”, con la direzione e la regia di Armando Alfonsi, andrà in scena giovedì 28 maggio alle 21 presso l’auditorium della Parrocchia della Santa Famiglia, in Via Togliatti a Nepi.

L’intreccio avrà come protagonista ovviamente la poesia, che circonda la nostra vita quotidiana a volte senza neanche accorgercene. I ritmi frenetici della vita di oggi ci hanno disabituato a cogliere la poesia che si cela dietro ad un atto gentile, un sorriso, un tramonto. I protagonisti inviteranno gli spettatori a riflettere sul fatto che è necessario rieducarci a riconoscerla per imparare e vederla con occhi nuovi.

A portare in scena lo spettacolo saranno i ragazzi del Centro Socio Educativo Distrettuale “Il Trenino Verde” e gli operatori della Cooperativa Sociale Gea: Chiara Baldassarre, Marco Bannella, Rita Barboni, Alessandra Caprioli, Barbara Czarnuch Alicija, Tiziana Longhi, Jason Madonna, Mauro Marras, Manuel Martinangeli, Flavio Martorelli, Anna Maria Moranti, Daniele Paolizzi, Livia Pellegrini, Valeria Pierini, Paolo Pucciarmati, Mihaela Rotaru, Marina Salvatucci, Daniele Sciamanna, Serena Spreghini, Luana Tangari, Benedetta Turinetto, Giorgia Valentini, Romina Zonta.

La Cooperativa Sociale Gea ha realizzato una prima sperimentazione di teatro integrato a fine giugno 2014.  In seguito ha dato vita al laboratorio di teatro integrato che ha coinvolto i ragazzo de “Il Trenino Verde”. Lo spettacolo “Poesia di sera…Dante ce spera” è il frutto dell’attività portata avanti da ottobre 2014.

L’ingresso prevede un’offerta minima 5 euro che servirà a finanziare il laboratorio teatrale stesso ed i costi di realizzazione dello spettacolo, e ad arricchire l’offerta di attività che la Cooperativa Gea potrà proporre ai propri utenti.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI