Il Lux a Viterbo , da bar di stazione a piccolo bistrot

Per molti anni percepito come il bar della stazione, oggi si propone come il Bar Ristoro Lux, mantiene il nome in condivisione con la sala cinematografica storica anch’essa rinnovata e divenuta Cine privè Lux, la sala per anni ha tenuto il botteghino nello stesso ambiente del bar Completamente rifatto con due giovani trentenni alla conduzione Domenico e Ambra che senza falsare l’ambiente originale ,gli stanno dando uno nuovo slancio, il bar oltre a offrire un servizio di caffetteria e coffee break si mostra come un ritrovo piacevole di incontro e di sosta. Un ambiente che si combina con uno stile minimal: il bancone all’ingresso e due sale interne di cui una a veranda, in cui poter consumare Tè inglesi, caldi e fumosi un veloce brunch con insalate e piatti veloci, ma anche un buon cioccolato caldo il pomeriggio. Serve a pranzo primi, secondi, contorni, insalate, carpacci, omelette, hamburger e molto altro ancora. Dalle 18:30 anche aperitivo con buffet al bancone centrale. Non passa mai di moda il Martini, liscio o nella versione Dry, unito alla vodka. Chi ama i sapori più decisi preferirà l’Americano, preparato con Vermouth rosso, bitter Campari e soda, oppure il Negroni, con il gin al posto della soda lo Spritz, a base di vino bianco, o Prosecco, e Aperol e Crodino per i meno arditi .Le due sale interne sono impiegate anche per feste di compleanno. Info 3891254444

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI