Il linguaggio del contemporaneo raccontato dagli studenti a Civita Castellana

Mercoledì 20 dicembre dalle 10.00, presso il teatro del Centro Commerciale Piazza Marcantoni a Civita Castellana è in programma l’incontro finale del progetto Classico Contemporaneo. Percorso di pratiche e visione del teatro contemporaneo per adolescenti.

Dopo flash mob, video e performance finali di tutti i laboratori, avrà luogo l’incontro dal titolo Il linguaggio del contemporaneo. Si parte dai classici, una riflessione aperta alla comprensione del linguaggio contemporaneo. Parteciperanno Sara Ferrari, mediatrice e coordinatrice della Casa dello spettatore, Sergio Lo Gatto, critico teatrale di Teatro e Critica, Rodolfo Sacchettini, fondatore e critico teatrale di Altre velocità, Francesco Montagna, organizzatore e direttore di Carrozzerie Not, Francesca Macrì, regista compagnia Biancofango e conduttrice di laboratori nelle scuole, il mediatore sarà Ferdinando Vaselli, attore e regista dell’associazione 20chiavi e direttore artistico del progetto.

Il progetto, sotto la direzione artistica dell’attore e regista Ferdinando Vaselli, ha coinvolto circa 730 studenti provenienti da cinque sedi scolastiche (IC. Bassano di Roma, IC Bassano di Roma sede Oriolo, Liceo artistico di Civita Castellana, Liceo artistico di Vignanello, ITIS di Civita Castellana) in un percorso di esperienza teatrale costituito da quindici laboratori e dueworkshop, uno sulla danza con Paola Bianchi e uno sulla drammaturgia contemporanea con Davide Iodice. È stato realizzato anche un percorso-laboratorio di educazione alla visione a cura di Laura Squarcia, operatrice della Casa dello spettatore.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI