Il grande jazz incanta il pubblico del Petrolini a Ronciglione

Luciano Pasquini

L’appuntamento del 1 gennaio è stato l’ultimo del Christmas in jazz, “progetto inserito all’interno del Francigena Live Festival un’evento che riesce a raccogliere, consensi e partecipazione di estimatori che crescono si spettacolo in spettacolo. La conferma è venuta dal concerto del primo giorno dell’anno in pomeridiana alle 18.00, al teatro Ettore Petrolini di Ronciglione, dove il quartetto storico di Fabrizio Bosso, una formazione collaudata e apprezzata a livello internazionale, reduce da Umbria Winter Jazz, ha proposto il suo ultimo lavoro “Winter Wonderland” composto da arrangiamenti di standard famosi con le classiche canzoni di Natale in chiave JAZZ eseguite da Fabrizio Bosso: Silent Night, Let it Snow, Merry Christmas Baby e molte altre, composizioni che hanno incantato il pubblico accorso numeroso per ascoltare la tromba impareggiabile del musicista , che insieme alla voce di Walter Ricci con il suo swing e le magiche improvvisazioni, hanno regalato momenti di grande jazz alla Tuscia. L’evento avrà una coda a marzo, in abbinamento alla scoperta del borgo di Ronciglione che oltre al famoso “carnevale” ha in serbo molte altre piacevoli sorprese. L’evento è stato realizzato, grazie alla collaborazione fra l’amministrazione comunale, l’istituzione teatro “Ettore Petrolini”, l’istituzione progetto Musica ed il JazzUp festival di Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI