Il Grande Albero della Vita con Don Antonio Mazzi

L’appuntamento fissato per venerdi 8 gennaio alle ore 21.00 presso l’Auditorium di Santa Maria in Gradi.
E’ uno spettacolo fatto di musica e immagini alternati da interventi dal vivo di don Antonio Mazzi, fondatore di Exodus.
Lo spettacolo si rivolge ai genitori e alle famiglie concentrando l’attenzione sulla crescita dei propri figli, sull’importanza dell’adolescenza come periodo per “piantare” per terra le proprie radici che don Antonio riconosce nell’amore, nel dolore, nel mondo e in Dio.
Nella prima parte don Antonio descrive ai genitori la sua visione della famiglia, composta da tre alberi che rappresentano la madre, il padre e i figli.
La madre è la quercia, albero grande e accogliente, che con i suoi rami abbraccia e protegge; il padre è l’ulivo, duro e difficile, ma essenziale e saggio.
I ragazzi invece sono i castagni, o meglio i ricci con la castagna dentro, caratteristica che spesso i genitori non conoscono.

L’evento organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Viterbo e dall’Associazione Juppiter, vedrà protagonista Don Mazzi fondatore di Exodus e i ragazzi di Juppiter.
L’ingresso è libero ma è necessario comunicare la partecipazione al numero 3316630123 (Stefania)

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI