Il Comune risponde ad Erinna: “Aspettiamo la Provincia”

Erinna

Il Comune ha risposto alla denuncia dell’Associazione Erinna sul mancato introito di finanziamenti che le competono. L’assessore alle Politiche sociali ha così ribadito: “La Regione Lazio ha sempre finanziato l’attività di contrasto alla violenza contro le donne attraverso le amministrazioni provinciali. O meglio, questo è avvenuto dal 2006 al 2011 e ancora nel 2013. Per quanto riguarda il 2012, il finanziamento regionale è stato impegnato a favore dei comuni capofila dei distretti. Questo Comune ha avuto contezza del finanziamento soltanto al momento dell’effettivo incasso avvenuto a conclusione dell’anno 2013. Il Comune di Viterbo, come tutti gli enti pubblici, non può erogare somme per un’attività svolta nel 2012, a una realtà con cui l’amministrazione del tempo non ha sottoscritto preventivamente alcuna convenzione o accordo. Il Comune di Viterbo ha comunque ricercato una soluzione positiva alla questione e ha richiesto all’amministrazione provinciale se fosse in possesso di atti che potessero consentire l’attribuzione del finanziamento relativo all’anno 2012.  Il Comune è pertanto in attesa di un positivo riscontro da parte della Provincia di Viterbo”.

Vignetta by Michè

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI