Il Comune di Canepina tra i “comuni ricicloni” del Lazio

Il Comune di Canepina premiato come “comune riciclone” all’EcoForum del Lazio, l’evento che Legambiente organizza a Roma il 21 dicembre 2017 in collaborazione con la Regione. Grazie al servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta, Canepina ha raggiunto e superato il 65 per cento di raccolta differenziata.

 

La giornata del 21 dicembre al Centro Congressi Cavour in Via Cavour 50/A (inizio ore 9.30), durante la quale saranno premiati i “comuni ricicloni” e “rifiuti free” del Lazio, sarà un’occasione per fare il punto sul ciclo dei rifiuti in tutto il suo complesso e per valorizzare le possibili strade della sostenibilità ambientale. Durante l’EcoForum si svolgeranno focus sulle politiche dei rifiuti, sulla tariffa puntuale, sulle buone pratiche del territorio.

 

Sono stati invitati a partecipare e hanno dato conferma della loro presenza i rappresentanti delle istituzioni regionali, dei media, della società civile e quelli delle migliori e più positive esperienze di economia circolare applicata alla gestione del ciclo dei rifiuti in ciascun territorio.

Un risultato straordinario raggiunto ancora una volta – commenta il sindaco di Canepina, Aldo Maria Monetae il merito va innanzitutto ai cittadini canepinesi per l’eccellente impegno che mettono quotidianamente nell’effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti. Per l’amministrazione comunale e per la comunità che rappresento è un grande onore ricevere questo riconoscimento, un’importante attestazione del lavoro che stiamo facendo per la sostenibilità, le buone pratiche e il rispetto dell’ambiente. Colgo l’occasione per ringraziare il presidente di Legambiente Lazio, Roberto Scacchi”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI