Il Christmas in Jazz porta la magia del Natale a Ronciglione

Dal Gospel fino al Jazz, diversi saranno gli appuntamenti che animeranno il meraviglioso borgo della Tuscia nel periodo delle festività natalizie.
Grandi nomi del panorama musicale nazionale e internazionale sono pronti a esibirsi nella suggestiva cornice natalizia di Ronciglione. Tutto pronto per la prima edizione del Christmas in Jazz, progetto nato grazie alla collaborazione fra l’amministrazione comunale e il JazzUp festival. Per la realizzazione degli eventi l’amministrazione comunale può contare sulla sinergia con l’istituzione teatro “Ettore Petrolini” e con l’istituzione “Progetto musica”. Presentato giovedì 7 dicembre in prima mattinata presso l’Hotel Terme Salus, tutte le iniziative in programma sono realizzate grazie al contributo della Regione Lazio.
Luminarie colorate brillano nelle vie e nelle piazze del paese, sound spiritual e note gioiose accompagnano le giornate di festa di cittadini e turisti nel periodo più magico dell’anno.
Il 25 dicembre apertura del programma in grande stile alle ore 18 al teatro “Ettore Petrolini”. A salire sul palco sarà il coro gospel “Markey Montague & The Salem Baptist Mass Choir”. L’evento proietterà gli spettatori in un’atmosfera spiritual decisamente natalizia.
Dopo il suo ultimo tour europeo del 2015 l’artista ritorna in Italia con una formazione a 10 elementi estratta dal Salem Baptist Mass Choir di cui è direttore. Il celebre gruppo vanta collaborazioni di prestigio con artisti del calibro di Kirk Carr, Byron Cage e il Mississippi Mass Choir. Suggestive melodie natalizie che parlano direttamente al cuore.

A entusiasmare il pubblico venerdì 29 dicembre, alle 21.00 un interessante viaggio musicale, dal gospel al jazz con Tammy McCann & The Voices of Glory.
Tammy McCann ha iniziato la sua carriera come musicista classico ma, sin da piccola, il gospel e il jazz riempivano il suo cuore. Dopo aver dedicato alcuni anni al gospel nei primi anni 2000 si concentra sul jazz. Il richiamo del gospel è però troppo forte e, dopo anni, ritorna al primo amore musicale proponendo, con la rinnovata formazione The Voices of Glory, lo spettacolo dal titotlo “Tribute to Mahalia Jackson”.

Per iniziare al meglio il nuovo anno arriva, il 1 gennaio alle 18.00, il concerto di Fabrizio Bosso Quartet “Merry Christmas baby”.
Fabrizio Bosso, dopo il live pubblicato prima dell’estate che raccontava “lo stato dell’arte” della sua musica e della esperienza in giro per il mondo con il suo Quartetto, decide di aggiungere alle pubblicazioni di quest’anno un altro album: Winter Wonderland.

Per tutti gli eventi, che si svolgeranno nell’accogliente Teatro “Ettore Petrolini”, non è previsto un biglietto d’ingresso a tariffa intera, piuttosto un contributo per sostenere e incoraggiare le attività dell’Istituzione teatro “Ettore Petrolini” e dell’Istituzione “Progetto Musica”.

Il Christmas in Jazz Ronciglione nasce all’interno del progetto Francigena Live Festival. Tanti i luoghi storici di Ronciglione che saranno valorizzati grazie al progetto, tra questi: la Via Francigena, le fontane storiche, il Ponte di ferro e le numerose chiese (Duomo, chiesa di S. Maria della Pace, Campanile e ruderi della chiesa di Sant’Andrea Antica Collegiata, chiesa della SS. Annunziata detta di San Costanzo, i Torrioni).

Foto di Luciano Pasquini

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI