Il “Centro di ricerca per la pace”ricorda Giulio Regeni

Il “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo ha ricordato sabato 6 febbraio 2016 Giulio Regeni, il giovane studioso italiano impegnato per i diritti umani assassinato giorni fa in Egitto.
La commemorazione si e’ aperta con un minuto di silenzio in ricordo delle persone commemorate ma anche di tutte le vittime della violenza e di tutti i testimoni di pace.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI