Il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani”ha ricordato Rosanna Benzi

Il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo, ha ricordato Rosanna Benzi, morta a Genova, nell’ospedale S. Martino, nel polmone d’acciaio nel quale viveva da ventinove anni. Genovese, 42 anni, a 13 colpita da poliomielite ed entrata nel polmone d’acciaio, era diventata il simbolo europeo della lotta del disabile alla sopravvivenza ed al desiderio di una vita intensa ed impegnata al di la’ e dentro la propria condizione.Lo scorso anno il Parlamento Europeo l’aveva eletta ”donna d’Europa”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI