II Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Acquapendente festeggia i 50 anni

Un compleanno importante condiviso con tante generazioni di studenti che vi sono passati,il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Acquapendente ha compiuto quest’anno i 50° anno di attività e li festeggia. L’11 giugno con una giornata fitta di avvenimenti
S’inizierà alle ore 9.30 con all’intitolazione del laboratorio di fisica del plesso in memoria della prof.ssa Mariella Boggi, docente dell’istituto da pochi anni scomparsa, seguirà il saluto della dirigente scolastica dott.ssa Luciana Billi.
Sarà il professor Orlando Araceli a ripercorrere le tappe più significative della storia dell’istituto.
La mattinata sarà allietata da racconti e curiosità narrati direttamente dai veterani. Studenti ed ex studenti si esibiranno in performance musicali, proiezioni di fotografie e filmati di produzione della scuola saranno esposti nei locali scolastici.
La storia dell’istituto ha inizio nel lontano 1965, tre anni dopo l’avviamento dell’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato come succursale di quello di Foligno (che costituì il primo IPSIA della provincia di Viterbo). Nello stesso anno, ossia nel 1962, era stata approvata la legge sulla scuola media unica e l’obbligo scolastico era stato portato dalle elementari alle scuole medie.
Il neonato liceo era stato allestito nella sede dell’ex orfanotrofio “Piccioni-Ravizza” in Via Cesare Battisti come sezione distaccata del “Paolo Ruffini” di Viterbo, ma per ottenere l’autonomia si dovette attendere fino al 1973. L’istituto vi rimase per 30 anni. Nel 1965, inaugurata la sede attuale.
Il manifesto commemorativo è stata ideato dallo studente del Da Vinci Mario Pieri con la docente di Disegno e Storia dell’Arte Tatiana Sugaroni. I docenti Roberto Bandiera, Dario Cecconi, Marta Ronca, Eda Strappafelci tutti gli ex studenti ed ex docenti la prof.ssa Mara Galli) hanno contribuito attivamente all’organizzazione dell’evento .
Nella giornata di festa nel cortile della scuola è stato organizzato un grande pranzo per studenti e docenti, vecchi e nuovi; un importante momento di condivisione, ricordo e convivialità.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI