I Figli di Pulcinella e Maria Angeli sul palco del JazzUp

Jazz e non solo: il festival viterbese quest’anno propone al pubblico di piazza del Gesù sound diversi ogni sera. Oggi, a partire dalle 19, tanti gli appuntamenti in programma. I primi a salire sul palco saranno gli allievi del laboratorio moderno dell’istituto musicale “G.Carissimi” di Viterbo. MusiCultura è un’associazione culturale che si occupa di musica a 360 gradi con corsi di strumento di stampo classico e moderno, scuole musicali dislocate in provincia di Viterbo e Roma e tante iniziative collaterali tra eventi, festival, rassegne e quant’altro. Coordinatori artistici saranno Maurizio Gregori ed Emiliano Di Vozzo.

Si prosegue poi, dalle 21, con i “Figli di Pulcinella” ed il loro repertorio jazz e swing. La grande padronanza del materiale musicale e il prezioso lavoro fatto a monte sull’interazione dei singoli, permettono al gruppo Figli di Pulcinella, di plasmare in ogni concerto musica che è sempre nuova e viva, che vibra su equilibri talvolta fragilissimi scaturiti dalla suggestione del presente immediato, e coinvolge i musicisti e il pubblico in un unico respiro!

On stage: Alessandro Centolanza – chitarra; Francesco Piras – tromba; Andrea Jimmy Catagnoli – sax alto; Gianluca Elia – sax tenore; Vito Zeno – contrabbasso; Stefano Grasso – batteria.

Grande attesa per il concerto delle 22 quando arriverà sul palco del JazzUp Maria Angeli, con un repertorio blues e folk.
Maria Angeli è attiva da molti anni sulla scena musicale, muovendosi liberamente tra i diversi generi con un sound personale ed eclettico, ma restando sempre fedele alla sua educazione classica. Dopo aver iniziato il suo percorso a Londra all’interno della scena dance, si esibisce in rinomati club della capitale. Collabora con diversi produttori della scena musicale elettronica, scrivendo brani che sono nelle classifiche di musica dance internazionali. Maria scopre presto il suo amore per il blues, jazz e folk, e collabora a progetti dal vivo e studio-based, con vari musicisti e produttori, scrivendo e producendo brani originali, che richiamano il sound anni settanta di gruppi e cantanti come Fleetwood Mac, Carole King James Taylor etc.
Le esibizioni live comprendono una miscela di brani inediti e alcuni jazz e blues standards rivisitati. Solitamente accompagnata da chitarra e contrabbasso, le performance di Maria Angeli conducono l’ascoltatore attraverso un viaggio tra folk e blues e nuove sonorità tinte da una vocalità inconfondibile.

On stage:Maria Angeli -voce; Massimo Antonietti -chitarra; Alessandro Del Signore – contrabbasso.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI