I fanciulli e gli elfi di Pasolini al Castello Ruspoli

castello ruspoli

Al Castello Ruspoli il Gruppo Roccaltìa Musica Teatro, domenica 5 luglio, mette in scena la pièce teatrale di Pier Paolo Pasolini I fanciulli e gli elfi, quarto appuntamento della kermesse Notturni al Castello,

Nell’anno in cui ricorrono i 40 anni dalla morte prematura dello straordinario poeta, la serata rende omaggio a Pier Paolo Pasolini mettendo in scena un testo giovanile inedito e poco conosciuto.

 Scritto nel 1945 e rappresentato insieme ai suoi studenti lo stesso anno, il testo di Pasolini non è stato più rappresentato, fino al 2012, quando il gruppo viterbese è stato incaricato dalla stessa cugina di Pasolini, Graziella Chiarcossi, di mettere in scena quest’opera giovanile.

 La fiaba I fanciulli e gli elfi esplora il tema del rapporto tra natura e città mettendo in luce, attraverso le relazioni che s’instaurano tra i personaggi, le differenze di educazione derivanti dai differenti contesti di vita. Imparare ad osservare quello che accade, non solo dal proprio punto di vista, ma in relazione agli altri è la strategia migliore per accettare e comprendere ciò che è diverso. Solo attraverso il canto, il gioco ed il pianto si viene a creare uno scambio di ruoli e si stabilisce l’empatia con gli altri.

 Lo spettacolo sarà rappresentato all’aperto, nella splendida cornice del Parco della Marescotta, il bosco privato del Castello Ruspoli, per portare il teatro e la musica nella natura, in un rapporto diretto ed emozionante con il pubblico, permettendo agli spettatori di vivere lo spazio verde immerso in un mondo fantastico.

 

Programma:

Ore 17,00 Visita guidata del Castello Ruspoli e del giardino storico

Ore 18,30 Spettacolo I fanciulli e gli elfi

Ore 19,30 Aperi-cena presso il Ristorante Il Vicoletto 1563 nella piazza adiacente al Castello.

 Biglietto unico: 20€

Prenotazione obbligatoria.

telefono: +39 0761 755338

Mobile: +39.328 2038776

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI