I dolci di Natale fai da te per una golosità super

Giovanna Santececca

E dulcis in fundo due le proposte per la tavola delle feste. Il panettone farcito e il tronchetto di Natale. A voi la scelta. Il panettone è già un prodotto che ben si presta benissimo anche a fare da base per buonissimi e magnifici dessert. Il Tronchetto di Natale o Buche de Noel è un dolce tradizionale francese che si prepara come indica il nome durante il Natale. Entrambi molto semplici da preparare, entrambi per una golosità super.

PANETTONE FARCITO
Ingredienti:
1 panettone
80gr zucchero a velo
500gr di mascarpone
3 uova
amaretti
200gr di cioccolato fondente
250gr di panna fresca
frutta fresca

Procedimento:
Montate i tuorli con lo zucchero, incorporate il mascarpone e gli albumi montati a neve. Tagliate il panettone a strati, farcitelo con la crema e amaretti sbriciolati ricomponetelo nella sua forma.
Preparate la ganache al cioccolato, in un tegame riscaldate la panna fino a farle sfiorare il bollore, unite la panna non appena calda al cioccolato sminuzzato e stemperate con una frusta.
Ricoprire, aiutandosi con una spatola, il panettone con la ganache e guarnire con riccioli di cioccolato bianco. Tenete in frigo per un’ora almeno prima di servire.

TRONCHETTO DI NATALE
Ingredienti per il pan di spagna:
120gr di farina
• 140gr di zucchero semolato
• 5 uova
• 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
• 1 cucchiaino di lievito (facoltativo)
• 1 pizzico di sale
• 1 vasetto di crema Nellina
• 200gr di cioccolato fondente
• 250gr di panna fresca

Procedimento
Ricoprite per bene una leccarda con carta forno, separare i tuorli dagli albumi.
Montate i tuorli con lo zucchero e la vaniglia fino a rendere il composto chiaro e spumoso (circa 10 minuti). Montate in un’altra ciotola gli albumi a neve incorporare gli albumi montati al composto di tuorli e zucchero ed amalgamate delicatamente ed in più riprese dal basso verso l’alto. Cercando di non far smontare il composto e di incorporare più aria possibile. Aggiungere in più riprese la farina setacciata, il lievito ed il pizzico di sale e continuando ad incorporarli delicatamente dal basso verso l’alto. Livellate il composto e cuocete in forno statico e preriscaldato a 200° per 8 minuti, la base di pan di spagna è pronta quando la sua superficie sarà leggermente dorata in superficie. Estraete il pan di spagna dalla teglia e ricopritelo con della pellicola trasparente. Arrotolatelo delicatamente e avvolgetelo in un canovaccio umido. Fate raffreddare. Srotolate il pan di spagna e togliete delicatamente la pellicola trasparente dalla base di pan di spagna. Ammorbidite la superficie con un po’ d’acqua (leggermente) con un pennellino,aggiungete la crema Nellina lasciando almeno 1 cm libero dai bordi per non farla fuoriuscire. Arrotolate la base di pan di spagna molto delicatamente. Avvolgetelo in un canovaccio e fate riposare in frigo per almeno un’ora. Preparate la ganache al cioccolato Tritate il cioccolato fondente a pezzettini mettete la panna fresca in un pentolino e portate leggermente a bollore.
Aggiungere il cioccolato fondente ridotto in scaglie e mescolate fino a scioglierlo completamente. Fate raffreddare. Prendete il rotolo dal frigo, tagliate le due estremità e ponetele ai due lati per formare un tronco. Spalmate tutta la ganache al cioccolato sulla superficie, ricoprendo tutto il rotolo. Formate delle striature con i rebbi di una forchetta in questo modo assomiglierà sempre di più ad un tronco. Decorate a piacere e date sfogo alla vostra fantasia!
Conservarlo in un luogo fresco e consumarlo in tempi brevi.

O l’uno o l’altro sicuramente una delizia per i palati. E per le calorie, passate le feste si potranno eliminare i chili acquistati. Ma per le feste lasciamoci andare.
Buon Natale a tutti.

E se volete scrivermi:

e mail: giovanna.santececca@gmail.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI