“I Dieci Comandamenti” in scena al Fabrica Festival

Prosegue con un successo dopo l’altro, la grande stagione del Fabrica Festival, rassegna nazionale di teatro che, fino ad aprile, proporrà al teatro Palarte di Fabrica di Roma, un variegato cartellone elaborato con la sinergia della direzione artistica di Carlo Ciaffardini, la collaborazione dell’ufficio alla cultura del comune di Fabrica, nelle persone di Giorgio Cimarra, Doriano Pedica, Livia Agnelli e la Proloco guidata da Marco Filacchione.
Domenica 29 novembre, appuntamento con “I Dieci Comandamenti” di Raffaele Viviani, portata in scena dalla compagnia Luna Nova di Napoli.
L’opera, un decalogo in prosa e musica, è composto da dieci quadri e un prologo che raccontano la Napoli del secondo dopoguerra, con le sue sofferenze, le offese e le ferite del conflitto.
Una città che però, nonostante tutto ciò, trova la forza ed il coraggio di tirare avanti reagendo dignitosamente nella speranza di un futuro migliore.
La chiave di lettura dello spettacolo è quella della fede cristiana, attraverso la quale l’autore descrive un’umanità in bilico perenne tra il rispetto dei comandamenti e il peccato, tra luce ed ombra, bene e male.
Napoli in guerra appare debole e corruttibile di fronte alle violenze ma, d’improvviso, trova nella sua coscienza la voglia di ribellarsi ad un conflitto senza senso e puntare ad una rinascita, trasformando il dolore in energia.
A questo punto resta solo una guerra, quella della sopravvivenza: “Una è ‘a guerra c’a ce spetta, e purtroppo l’imm’a fà: chella llà cà tutt’ ‘e juorne se cumbatte pè campà”, così conclude il canto del popolo “I dieci comandamenti” l’ultima opera di Viviani che rappresenta il suo capolavoro.
Ingresso: 5 euro
Per info: http://www.comune.fabricadiroma.vt.it/ – 0761-569001

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI