Gruppo di lettura: storia di ragazzi che fanno la differenza

leggere

Riceviamo e pubblichiamo. Con la speranza di ricevere altre e molte testimonianze di questo tipo. Al Salone del Libro di Torino di quest’anno, appena concluso, hanno creato una shopper con questo logo: ATTTENZIONE LEGGERE CREA INDIPENDENZA. Con l’augurio che tutti possano essere contagiati e con i Complimenti a questi giovanissimi che sono un meritevole esempio.

E’ diventata ormai una consuetudine quella di un gruppo di ragazzi ronciglionesi che tutti i pomeriggi si ritrova alla Biblioteca Comunale per leggere, giocare, discutere e condividere; tanto che, un po’ per scherzo e un po’ con orgoglio, si è autonominato  “Gruppo di lettura”. 

I quattro ragazzi, di età compresa tra gli 11 e i 12 anni, frequentano la scuola media di Ronciglione e, nei pomeriggi di apertura della biblioteca, approfittano per studiare o leggere insieme in un ambiente confortevole, silenzioso e tranquillo. Ormai abituati alle procedure, scelgono da soli i libri e poi decidono se portarli a casa o se iniziare a leggerli direttamente in biblioteca, per condividere le impressioni e le emozioni delle storie scelte.

In un momento in cui, secondo anche i dati Istat, più della metà degli italiani non legge libri, è particolarmente da apprezzare e da mettere in evidenza la scelta di questi giovani lettori che non solo in questo modo arricchiscono la propria cultura personale ma contribuiscono a vivacizzare e valorizzare la vita della Biblioteca Comunale di Ronciglione.

Invitiamo quindi tutti i ronciglionesi a frequentare gli ambienti della biblioteca che mette a disposizione non solo libri ma anche quotidiani, riviste, giochi da tavola e computer con connessione internet, seguendo l’ottimo esempio di questo Gruppo di giovani lettori.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI