“Gloria” prende forma sotto gli occhi di una nutrita folla

È iniziata questa mattina la grande avventura della nuova Macchina di Santa Rosa, “Gloria”. Trasportata nelle prime ore del mattino, la base è già posizionata nella sua gabbia di tralicci alla postazione di partenza di San Sisto.

In queste ore sta avvenendo l’assemblaggio degli altri blocchi che compongono il maestoso “campanile che cammina”, sotto gli occhi di una nutrita folla di appassionati e di curiosi.

Questa sera 20 agosto 2015 alle 21.30, ad assemblaggio compiuto, verrà posizionata la statua della Santa in cima e si svolgerà la cerimonia religiosa di benedizione da parte del vescovo di Viterbo Lino Fumagalli.

Il trasporto della Macchina di Santa Rosa è l’avvenimento clou dei festeggiamenti in onore della santa patrona di Viterbo, e si svolgerà come tutti gli anni la sera del 3 settembre.

Quest’anno sarà forte l’attesa da parte dei cittadini e dei turisti nei confronti della nuova Macchina, progettata da Raffaele Ascenzi, una realizzazione che ha tutte le carte in regola per diventare la beniamina nel cuore dei viterbesi.

(Foto di Donatella Agostini)

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI