Giugno 2015 a Tuscania: conferenze, teatro, sport, mostre e libri

Un mese ricco di eventi tra conferenze, teatro, sport, mostre e libri: è il giugno 2015 di Tuscania che intratterrà cittadini e visitatori fino al 28 giugno.

Dopo gli appuntamenti di venerdì 5 e sabato 6 giugno, che hanno visto la presentazione del libro di poesie “Binari Storti” di Vincenzina Fava, l’apertura del Museo Permanente presso le scuole medie “Idovaldo Ridolfi” e l’inaugurazione del Museo Nazionale Archeologico Tuscanese, ogni weekend fino a fine mese ha in serbo altri interessanti eventi.

Venerdì 12 e sabato 13 giugno alle 17.30, presso la sala conferenze dell’Ex Chiesa S. Croce, è in programma “Satening Gugiughian”, conferenza sul centenario del genocidio del popolo armeno.

Sabato 20 e domenica 21 giugno alle 17.30 presso il teatro, la sala conferenze, Piazza Basile e la Chiesa S. Martini si terrà “Entropia – Dal disordine all’arte”, un pomeriggio dedicato a eventi, musica, colori e parole attraverso Daniele Nardi. L’intera giornata di sabato 20 sarà anche dedicata all’equitazione, in località Pratino, con la Festa dei cavalli “Butteri a lavoro”. Mentre domenica 21 alle 9.31, sempre presso località Pratino, si parte alla volta della visita guidata naturalistica-archeologica lungo il percorso naturalistico “Bosco Riserva”.

Sabato 27 giugno in via Roma è in programma per l’intera giornata “Via Roma Artigiana”, la prima Mostra mercato degli Artigiani mentre alle 17, presso l’Anfiteatro Torre di Lavello, l’Asd La Fabbrica del Movimento promuove una lezione aperta di spinning.

A chiudere il mese di giugno sarà il raduno nazionale Fiat 500 e derivate domenica 28 giugno alle 8 in Piazza Italia.

LA LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI