Giornata Oasi WWF: apertura gratuita anche nella Tuscia

wwf

“Le foreste ci proteggono: difendiamole”. Questo è lo slogan dell’edizione 2015 della Giornata Oasi WWF, quest’anno giunta alla venticinquesima edizione. Nella giornata di domenica 24 maggio il WWF Italia apre gratuitamente al pubblico le Oasi con iniziative speciali che vedranno coinvolti cittadini di tutte le età.

Anche la Tuscia aderisce all’iniziativa con l’apertura dell’Oasi di Pian Sant’Angelo, un mosaico di ambienti naturali e reperti archeologici unici, situata nel comune di Corchiano e Gallese. L’area, di 254 ettari, racchiude tutte le principali caratteristiche del territorio dell’Agro Falisco ed è costituita da diversi ambienti con querce secolari, forre boscose e monumenti dell’epoca dei Falisci.

L’obiettivo dell’iniziativa  è sensibilizzare sull’importanza delle Oasi WWF, che ospitano una ricchissima biodiversità di piante e animali che ogni giorno supportano le nostre vite garantendo aria e acqua pulita, difendendoci dai dissesti idrogeologici, offrendo risorse, bellezza e posti di lavoro. Nel loro insieme rappresentano i principali ambienti del Paese e sono luoghi di rifugio per specie animali e vegetali rare o a rischio. 

In occasione del venticinquesimo anniversario della Giornata delle Oasi, il WWF ha lanciato una campagna, attraverso un sms solidale di 2 euro al  45503 fino al 24 maggio, per rafforzare il lavoro di tutela del mantello verde che abbraccia e protegge la Terra. Così come in Italia è forte attraverso le Oasi l’impegno per la tutela del nostro patrimonio forestale, nel mondo il WWF è presente su tutti i fronti dei crimini forestali: il Cuore verde dell’Africa, l’Amazzonia, il Borneo, le foreste di Sumatra, la dorsale verde del Vietnam e del Laos e ovunque siano presenti le piaghe della deforestazione e del degrado. 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI