Giornata nazionale del dialetto, a tutela dei patrimoni linguistici

Il 17 gennaio tutte le Pro Loco e tutte le realtà (biblioteche, centri di lettura, enti, scuole, università, ecc) si adoperano per la tutela e salvaguardia dei patrimoni linguistici.
La Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue locali, istituita dall’Unione nazionale Pro Loco d’Italia (UNPLI), dispone il Premio Nazionale “Salva la tua lingua locale”. Premio, realizzato da UNPLI e Legautonomie Lazio in collaborazione con il Centro di documentazione per la poesia dialettale “Vincenzo Scarpellino”, il Centro Internazionale Eugenio Montale e l’EIP (Scuola Strumento di Pace) ha l’obiettivo di difendere e valorizzare i patrimoni culturali locali e le espressioni linguistiche di tutto il territorio italiano. La Giuria del Premio Nazionale “Salva la tua lingua locale” (presidente onorario Tullio De Mauro), composta da Pietro Gibellini (Presidente),Toni Cosenza, Angelo Lazzari, Franco Loi, Vincenzo Luciani, Luigi Manzi, Cosma Siani, Ugo Vignuzzi premierà il 6 febbraio 2015 al Campidoglio in Roma i vincitoridella seconda edizione 2014. Il Lessico dialettale viterbese è una opera che raccoglie le testimonianze di Emilio Maggini scritto nel 2009 dal Prof.Francesco Petroselli, patrocinato da Banca di Viterbo,che rappresenta uno studio approfondito ed una appassionata ricerca sulla sua attività letteraria, soprattutto nelle sue forme ed espressioni più arcaiche e linguisticamente considerevoli nel recupero del dialetto viterbese ricorrente nel mondo contadino del quartiere di Pianoscarano.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI