Giornata Mondiale della Felicità , facciamo una pausa

Il 20 marzo è la giornata internazionale della felicità, istituita dall’ONU il 28 giugno 2012. Nel mondo delle classifiche non poteva mancare il ‘Rapporto Mondiale della Felicità‘.
Stando a quanto riportato in questo rapporto il paese più felice è, la Danimarca che ha riconquistato il primo posto nella classifica stilata dal Sustainable Development Solutions Network (Sdsn), organismo dell’Onu. La Danimarca è seguita da Svizzera, Islanda e Norvegia e, sempre nella top ten, troviamo Finlandia, Canada, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Australia e Svezia. L’Italia è seguita da Spagna e Grecia, che, come noi hanno sofferto la crisi monetaria che negli ultimi anni sta mettendo a dura prova gli abitanti di questi paesi. Infatti anche la Spagna e la Grecia sono tra i dieci paesi che hanno avuto il maggior calo della felicità. Ma non è solamente il rapporto con il PIL a determinare quanto un paese sia ‘felice’, infatti quest’anno i parametri analizzati sono molteplici, come il rapporto sulla distribuzione della ricchezza e della disuguaglianza sociale che hanno svolto un ruolo determinante in questa edizione. Sono in molti a sperare di uscire presto dalla crisi economica e di riaffermarci tra le prime posizioni di questa strana statistica che, però, sembra rispecchiare appieno il morale dei cittadini.Sabato 19 e domenica 20 marzo in oltre 400 piazze italiane per garantire il diritto di essere felici alle donne e ai bambini più vulnerabili in Italia e nel Mondo. In molte piazze viene distribuita ”Piantina della Felicità WeWorld”, per diventare portatore di gioia a chi non ce l’ha https://www.weworld.it/
Ecco i 10 consigli di Christian Boiron per ricercare ogni giorno la felicità e il benessere, con effetti positivi sia per noi stessi che per le persone che ci circondano:
1)Meditazione lampo
2)Riflettiamo su concetti importanti
3)Scegliamo la compagnia giusta
4)Confessiamo le emozioni
5) Facciamo una pausa
6)Sdrammatizziamo
7)Troviamo un posto per noi stessi
8)Esprimiamo la nostra creatività
9)Impariamo a perdonarci
10)Il sorriso interiore

Per Christian Boiron la Felicità è…
“Lo stato radioso di chi riesce a esprimere il proprio essere profondo, a vivere il proprio destino personale e a dare un senso alla propria vita, a divenire l’eroe di se stesso, a volare ogni giorno più in alto e a sentirsi ogni giorno più libero”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI