Giornata mondiale degli Oceani cuore del Pianeta

Gli Oceani svolgono un ruolo fondamentale per l’uomo e per la Terra, ma non se la passano bene. La pesca eccessiva e illegale che li svuota, l’inquinamento che li avvelena, il cambiamento climatico che li surriscalda e li acidifica stanno mettendo a rischio i delicati ecosistemi che vivono sotto la superficie del mare. la Giornata mondiale degli Oceani si celebra l’8 giugno. Proposta nel 1992 dal Canada e abbracciata nel 2008 dalle Nazioni Unite, la ricorrenza punta a mobilitare i cittadini e a far scendere in campo i decisori mondiali per la tutela dei mari. Quest’anno la giornata ha come slogan “Oceani sani, Pianeta sano”, a sottolineare le ricadute negative del degrado del mondo marino sull’intera vita terrestre. “L’oceano è il cuore del Pianeta: come il cuore che pompa il sangue in ogni parte del corpo, l’oceano collega le persone sulla Terra, ovunque esse vivano”, è l’immagine che l’Onu rilancia alla vigilia delle celebrazioni.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI