Giornata dell’Arte&Creatività 2016: il lavoro della Consulta

La Giornata dell’arte e creatività della Consulta Provinciale di Viterbo si terrà l’8 maggio in piazza Unità d’Italia, inserita, come da anni, nella Città a colori di Viterbo con Amore.

Il tema scelto questo anno, stimolo per gli annuali concorsi che la Consulta propone agli studenti,  prende spunto dalla scultura di Davide Dormino, noto artista di fama internazionale viterbese, dal titolo:”Anything to say?”.

La sua scultura è stata protagonista in molte capitali europee, senza mai essere esposta nel suo luogo natio. Abbiamo voluto così rendergli omaggio. Inoltre, noi ragazzi della Consulta, crediamo fortemente nel messaggio che “Anythig to say?” vuole e deve trasmettere, ovvero avere il coraggio di esprimere ciò che si crede giusto far sapere. La Sedia vuota, simbolo  di coraggio, è il nostro monito per far dire la loro agli studenti. L’opera che qui abbiamo preso come ispiratrice verrà proposta grazie ad un banner che sarà posto sul palco, successivamente verrà donato al liceo Artistico Orioli, frequentato da Dormino. L’artista incontrerà gli studenti sabato 7 nella mattinata.

In contemporanea, sulla stessa piazza ci sarà un’estemporanea del Liceo Artistico Orioli di Viterbo e la realizzazione dell’opera di street arte sulla legalità,  vincitrice del concorso promosso dal gruppo provinciale  “ Cento passi per…”

Alla sala Gatti saranno esposti i disegni realizzati sul tema del bullismo e cyber bullismo, realizzati da : I.C. Ellera Viterbo, I.C. Tarquinia, Liceo Artistico di Vignanello, I.C. Vetralla. I.C. Montalto, I.C. Fabrica, I.C. Vasanello, I.C. Carmine , I.C. Canevari, I.C. Egidi – , per il progetto provinciale “ Scuola Amica” promosso da UNICEF e Ufficio Scolastico provinciali.

Per quanto concerne il concerto che si terrà in piazza Unità d’Italia saranno protagonisti gli studenti, i quali si esibiranno per il concorso che ogni anno la CPS propone. Si sono impegnati in ciò: i “Piano B” , Andrea Cerolini, gli S.D.P., Davide Valeri, gli “Stone Ocean”, Giorgia Nicolamme ed infine i “Crash the wall”. A suonare nel pomeriggio fino a chiusura concerto avremo i “Bramahnelporto”, gruppo emergente della provincia di Viterbo. La Band ha lo scopo di unire l’energia del rock, la ballabilità del folk, la melanconia del blues, i suoni dell’elettronica e le buone intenzioni del liscio! Cercano di rendere il loro lavoro più scenico e teatrale possibile, ci riusciranno anche questa volta? A comporre lo stravagante gruppo abbiamo: Nicola Girella(chitarrista)  Raffaele Dottarelli (cantautore), Edoardo Fabbretti ( batterista) e Glauco Fantini(bassista). Il successo dei primi periodi convince il tastierista Tommaso Dottarelli ad aggiungersi al quartetto, divenendo appunto un gruppo consolidato. Edoardo Fabbretti e Raffaele Dottarelli escono dal mondo del teatro, da qui il peso scenico in ogni concerto.

La consulta decide di portarli per il forte messaggio mediatico che gli stessi sono in grado di trasmettere, riuscendo a rispecchiare in toto il messaggio di “Anything to say? Express your self!”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI