Giorgio Tirabassi a Caprarola canta la Roma senza tempo

Giorgio Tirabassi in veste di musicista e interprete. Dimesse per
l’occasione le vesti dell’attore, il celebre artista presenta al
pubblico il suo primo album, «Romantica», un viaggio nel tempo alla riscoperta di una Roma antica e senza tempo.
Dopo il successo di Torino e Terni, Giorgio Tirabassi farà tappa il 24 luglio al Festival di Voci e di Suoni a Caprarola .
Un omaggio alla lingua e alla poesia romana che – come suggerisce il
titolo dell’album – avvolgerà il concerto con un clima romantico e
appassionato. Non solo musica, infatti, ma anche le letture di
Trilussa e Giggi Zanazzo, poeta romano dell’800, accompagneranno
l’universo sonoro elegante e ricercato di Tirabassi, con ritmi che
spaziano dal jazz al manouche, passando per il tango, la bossanova e
la milonga.
Sul palco, si uniscono a Giorgio Tirabassi (chitarra e voce): Luca
Chiaraluce (chitarra), Giovanni Lo Cascio (batteria), Daniele Ercoli
(contrabbasso), Massimo Fedeli (fisarmonica e piano).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI