Gente di facili costumi: tra litigi e gag al Mascherone

E’ notte, uno scrittore in crisi lavorativa ed esistenziale, esasperato dai rumori che regolarmente fa al suo rientro dal lavoro una “signorina dai facili costumi”, irrompe nel suo appartamento per protestare.
L’incontro fra due personalità tanto diverse scatenerà una serie di scontri verbali, a volte comici e a volte più intimistici, durante i quali l’uomo, un po’ pedante e saccente, spesso soccomberà davanti alla logica elementare ma stringente della donna. Così, fra tanti litigi e gags, lo scrittore e la “signorina dai facili costumi” si scopriranno più affini di quanto potessero credere, fino ad un finale inatteso.

Domenica 12 novembre alle 17 il teatro Il Mascherone di Valentano presenta Gente di facili costumi, una commedia che sviluppa, in maniera paradossale, un fondamentale problema etico. In una società come la nostra, dove tutto si avvilisce e si corrompe, che valore hanno ancora l’onestà, la dignità, il rispetto dei più profondi valori umani?

A portare in scena questi quesiti sarà la Compagnia Teatro della Nebbia di Casale Monferrato, nata nel 2000 all’interno del Laboratorio Artistico Piccolo Sipario e composta da un gruppo di attori formatisi in importanti scuole di recitazione e con molti anni di esperienza teatrale alle spalle. Dall’aprile del 2007 il Teatro della Nebbia si costituisce Associazione Culturale, promuovendo spettacoli, rassegne teatrali e corsi. Interagisce con scuole di ogni ordine e grado, con incontri di avvicinamento al teatro, con corsi e rappresentazioni che vedono impegnati gli allievi stessi, inoltre organizza e gestisce presso la propria sede corsi di recitazione rivolti a persone di ogni età. Il gruppo, si esibisce con sue produzioni in tutta Italia, conseguendo, a vari e rilevanti concorsi teatrali, importanti riconoscimenti di carattere nazionale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI