Gens Nova, regolamento beni comuni urbani

“Con soddisfazione, abbiamo assistito nella giornata di ieri all’approvazione all’unanimità, da parte del Consiglio comunale di Viterbo, del Regolamento per la Cura e la Gestione dei Beni Pubblici da parte di privati cittadini o enti ed associazioni, uno strumento di “civiltà” fortemente voluto e promosso da Gens Nova con la collaborazione di altre realtà associative (per citarne alcune: ACLI, GenitorInforma APS, Solidarietà Cittadina, Viterbo Civica) e altri gruppi/comitati spontanei di cittadini.
Con l’occasione, vorremmo ringraziare l’Assessore al patrimonio Luisa Ciambella, i Consiglieri che sono intervenuti attivamente alle nostre riunioni (Chiara Frontini, Gianluca De Dominicis, Giulio Marini, Gianmaria Santucci) e i Consiglieri tutti per aver contributo a questa prima tappa di un percorso condiviso che, speriamo, coinvolga sempre più i cittadini.
In particolare, permetteteci di ringraziare calorosamente il consigliere Paolo Simoni per essersi fatto carico della nostra proposta ed averla, con ferma convinzione e certosina pazienza, portata avanti.
Prossima fase sarà rendere “vivo” il regolamento con una partecipazione attiva dei cittadini nella gestione dei beni pubblici”.

Contatti: coordinamentogensnova@gmail.com; gensnovaviterbo@gmail.com
facebook/ Cittadinanza Attiva viterbese – Gens Nova

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI