Flaminia Civita Castellana: pesante sconfitta a Sassari

I pronostici erano ben altri: tornare a casa con un risultato positivo per rincorrere l’obiettivo salvezza. Invece la Flaminia Civita Castellana ha subito un pesante 4-1 nell’impegnativa trasferta a Sassari nella quattordicesima giornata di campionato di domenica 29 novembre.

Una partita che secondo il tecnico Vigna non è stata affrontata con la giusta grinta e determinazione dalla squadra, nonostante la serie di infortuni che ha colpito i rossoblù già dopo 30 minuti di gioco, costringendo l’allenatore a far uscire Vegnaduzzo, Gay e Perelli.

“È stata la più brutta partita che abbiamo giocato fino ad ora – ha affermato il tecnico Vigna – è vero che abbiamo avuti diversi infortuni che ci hanno ostacolato, ma da parte nostra non c’è stata però la giusta concentrazione e determinazione per affrontare in maniera più positiva il match. Ora in settimana cercheremo di sistemare un po’ le cose ed affrontare l’emergenza infortuni in vista della difficile trasferta di domenica prossima in casa della Nuorese”.(M.A.)

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI