Finanziamenti Reti di Imprese tra attività economiche su strada: scadenza3 novembre

Finanziamento regionale a favore di Reti di Imprese tra attività economiche su strada, per la domanda c’è tempo fino al prossimo 3 novembre. A comunicarlo è l’assessore allo sviluppo economico e alle attività produttive Sonia Perà, che spiega: “Il Comune di Viterbo agisce quale referente amministrativo unico verso la Regione, in nome e per conto del soggetto promotore che elabora il programma di Rete. Pertanto sarà lo stesso Comune a trasmettere alla Regione Lazio le domande di finanziamento dei soggetti promotori. Al fine di consentire la valutazione e l’approvazione con atto formale dei programmi di Rete predisposti e presentati si è reso necessario stabilire un termine ultimo per l’invio al Comune”. Il termine è il prossimo 3 novembre alle 23, entro tale data la domanda per la richiesta del finanziamento regionale dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto promotore costituito o costituendo, stampata, scansionata con tutti gli allegati e inviata al Comune di Viterbo, esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@pec.comuneviterbo.it .
Tutta la documentazione, compresiva dello schema di domanda, è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it , sezione Bandi e gare – bandi di gara – avvisi pubblici (http://www.comune.viterbo.it/viterbo/index.php/bandi-e-gare/bandi-di-gara/avvisi-pubblici/avvisi-pubblici-attivita-produttive/1009-reti-di-imprese).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI