Finanziamenti europei: come costruire un progetto

Imparare a conoscere e a muoversi nell’ambito dei Finanziamenti europei e nazionali. E’ con questo intento che è nato il Corso a cura di Silvana Bisogni, consulente e docente di tecniche di progettazione in programma a Tuscania il 6 – 7 giugno 2015, via Garibaldi 1.

Questo seminario ha l’obiettivo di fornire al personale e ai collaboratori di enti non profit gli strumenti per individuare i bandi ai quali poter accedere, acquisire o perfezionare le prerogative di ammissibilità richieste, elaborare i progetti e i documenti nel modo più corretto. Ciò riguarda i fondi europei, ma anche le opportunità di finanziamento da parte di istituzioni nazionali e locali, i finanziamenti e i contributi privati di fondazioni bancarie e di impresa.

I programmi di finanziamento, nazionali ed europei, sono una grande opportunità sia per la realizzazione di opere infrastrutturali sia per la formazione, le attività sociali, l’occupazione, l’istruzione e altro. Eppure il nostro Paese fatica a utilizzare le risorse di cui potrebbe disporre.
Tale spreco è dovuto principalmente a una non corretta informazione e alla mancanza di competenze specifiche da parte dei soggetti che potrebbero presentare domanda di ammissione.

Nel corso delle due giornate saranno approfonditi in modo particolare gli aspetti teorici, tecnici e pratici dei progetti relativi all’area non profit e al terzo settore.

Il seminario è organizzato da Leben nuova in collaborazione con l’associazione Kinesfera.

Le lezioni si svolgeranno nel “Supercinema”, spazio polifunzionale ristrutturato sito nel centro storico di Tuscania (Viterbo) e sede di numerosi workshop ed eventi formativi, artistici e socio-culturali. Prenotando in tempo utile, è possibile pernottare a costi contenuti nelle foresterie del “Supercinema” o in altre strutture adiacenti convenzionate.

Per modalità di partecipazione e costi, scrivere a info@lebensnetz.it

PROGRAMMA

Sabato 6 giugno 2015
Ore 9.00 – Accoglienza e questionario di entrata.
Ore 9.30 – Introduzione al corso: i presupposti storici della costituzione dell’Europa. Valori e obiettivi dell’azione europea. Ore 11.45 – Pausa.
Ore 12.00 – Introduzione ai programmi di finanziamento: i programmi dell’Unione Europea – Fonti di informazione – Contenuti e settori di intervento.
Ore 13.00 – Pausa pranzo.
Ore 14.30 – I programmi di finanziamento in Italia, pubblici e privati – Fonti di informazione – Contenuti e settori di intervento.
Ore 17.30 – Chiusura dei lavori.

Domenica – 7 giugno 2015
Ore 9.00 – Introduzione alla metodologia della progettazione.
Ore 10.00 – Lettura di un bando – Elaborazione di una ipotesi progettuale (lavoro in piccoli gruppi)
Ore 13.00 – Pausa.
Ore 14:00 – Condivisione in plenaria, domande – Somministrazione del test di uscita e del questionario di gradimento.
Ore 15:30 – Consegna dei materiali didattici e dell’attestato di partecipazione.

Silvana Bisogni – laureata in Scienze dell’Educazione, con specializzazione in Sociologia, ha svolto l’attività di ricerca sul campo su infanzia, adolescenza e mondo giovanile. Dal 1990 è impegnata nel settore della consulenza e della progettazione per programmi di finanziamenti europei, nazionali e locali, pubblici e privati (fondazioni bancarie e fondazioni di impresa). Esperta di tecniche di progettazione, ha tenuto corsi sia in ambito universitario (master) sia corsi promossi a livello di Enti Pubblici locali, di Associazioni ed Enti del Terzo Settore.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI