Fidapa “Le donne si raccontano”. Oltre le sbarre

Oltre le sbarre è il tema del secondo incontro del progetto Fidapa sezione di Viterbo“Le donne si raccontano”
I talenti delle donne: una risorsa per lo sviluppo sociale, economico e politico del nostro Paese patrocinato dal Comune di Viterbo, dalla Provincia di Viterbo e dalla Fondazione Carivit e sviluppato dalla Fidapa sezione di Viterbo,si prefigge di rendere noti ai concittadini quei talenti femminili, a volte anche ad altissimo livello che il territorio della Tuscia esprime.
Questo secondo incontro – patrocinato anche dalla Società Italiana di Medicina e Sanità Penitenziaria Onlus (SIMPe) –vede l’intervento della dottoressa Teresa Mascolo, direttore della Casa Circondariale di Viterbo con la dottoressa Elena Rastrelli, medico chirurgo del reparto di Medicina Protetta – Malattie Infettive e responsabile Pari Opportunità della SIMSPe.
L’evento si terrà come di solito presso la Sala delle Assemblee della Fondazione Carivit in Via Cavour, 67 – Viterbo, saranno presenti gli studenti del Liceo Scientifico Cardinal Ragonesi e dell’IIS Francesco Orioli aderenti al progetto Fidapa.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI