Festa della Liberazione, gli eventi principali nella Tuscia

Ecco alcuni degli appuntamenti che Martedì 25 Aprile celebreranno la ricorrenza di una libertà ritrovata con momenti anche ludiche per raccontare ai bambini di una libertà ritrovata.

Deposizioni di corone d’alloro e commemorazioni ufficiali alla presenza degli esponenti politici e militari si terrano a Viterbo, Tarquinia, Civita Castellana, e in tutti i maggiori centri della Tuscia

Dal programma di Resist XIII:

Civita Castellana, Via delle palme
Ore 9.00 colazione Partigiana
Ore 9.30 deposizione fiori in piazza Martiri delle Fosse Ardeatine
Ore 9.45 biciclettata Resistente

Viterbo, Cosmonauta
ore 13.00 Pranzo sociale ANPI

Vasanello, Giardino Pubblico

ore 15.00 Merenda e concerto

Capranica, Circolo Zilleri
ore 13.00 Pranzo della Liberazione
ore 16.00 Presentazione – spettacolo di “Faremo a fassela”, Gli Arditi del popolo e l’avvento del fascismo nella città di Viterbo e nell’Alto Lazio, 1921-1925.

Civita Castellana Le celebrazioni si svolgeranno in Piazza della Liberazione alla presenza delle Autorità e delle Associazioni d’arma. Il raduno è previsto alle ore 10.00 presso il Monumento ai Caduti, realizzato nel 1965 dall’artista Franco Valeri e restaurato nel 2012, attorno al quale verrà deposta dal Sindaco la corona d’alloro in memoria dei caduti.

Tarquinia:Il programma prevede alle ore 9.30 il raduno in piazza Giacomo Matteotti delle autorità civili e militari, delle organizzazioni sindacali, delle associazioni combattentistiche d’arma e di volontariato, per commemorare Domenico Emanuelli, sindaco di Tarquinia nell’immediato secondo dopoguerra. Un corteo, accompagnato dalla banda “Giacomo Setaccioli”, raggiungerà viale Luigi Dasti per la commemorazione della ricorrenza di fronte al monumento ai caduti.

Per l’occasione la viabilità nel centro subirà una modifica temporanea. Dalle ore 8.30 al termine della manifestazione, la sosta sarà vietata in piazza Giacomo Matteotti, piazza Nazionale e corso Vittorio Emanuele II. La circolazione sarà sospesa il tempo necessario al passaggio corteo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI