Festa del cacciatore: dibattiti e prova dei cani da ferma

cacciatore

Il mondo venatorio della Tuscia si riunirà a Farnese per la sesta Festa del cacciatore, in programma da venerdì 7 a domenica 9 agosto.

Oltre alla possibilità di assaggiare specialità enogastronomiche locali a base di cacciagione, l tre giornate offrono convegni, gare di tiro, gare cinofile e tanto altro. In programma la sesta edizione di tiro alla sagoma cinghiale corrente e la prima edizione di tiro a sagome fisse. Ogni sera sarà possibile degustare pietanze a base di cacciagione e prodotti tipici del luogo.

Venerdì 7 agosto alle 19 si terrà un dibattito sul mondo venatorio al quale parteciperanno l’onorevole Barbara Mazzali, Alessio Allegrucci del Sindacato Venatorio Italiano e il segretario nazionale A.N.L.C. Massimo Ceccarelli. Alle 21 si terrà il concerto degli Avviso di Sfratto.

Sabato 8 agosto alle 7 è in programma in località Casone la quinta prova di cani da ferma su fagiani liberati senza sparo. La sera intrattenimento musicale dei Dark Side Cover Pink Floyd.

Domenica 9 agosto dalle 8.30 sono in programma la quinta Rassegna Segugio Maremmano, la seconda Rassegna Segugio Italiano e la sesta Mostra canina amatoriale per tutte le razze. Alle 18.30 si terrà lo spettacolo di evoluzioni con moto e bici Extreme Trial Drivers.

LEGGI QUI LA LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI